Menu
Caré Alto: Missione compiuta!

Caré Alto: Missione compiuta!

Mi trovo a quasi tremila metri sulle creste del Caré Alto, tutto attorno è silenzio. Stefano, il mio amico alpinista che mi ha seguito in questa missione, medita mentre scatto le foto a quei cannoni abbandonati. Davanti a noi la maestosità delle montagne ed i ghiacciai dell’Adamello. Dietro di noi i segni dei bombardamenti tra schegge, frammenti di vita e ossa.

Negli ultimi anni ho girato tutte le Alpi e poi i Monti Carpazi. Mi rimanevano due sole missioni, nuovamente verso lo Stelvio e l’Adamello. Entrambe le missioni terminate in un rush finale. Ora mi trovo quassù, con la mia Nikon e la bandiera europea e medito su quel passato, su quanta strada abbia percorso in questi anni, su come sia cambiato io nel mentre modellavo questo percorso.

Iniziamo a scendere per quell’impervio sentiero che non conosce altro che pendenza, incastonato in una valle remota e selvaggia. Su quelle rocce si sono scannati così tanti giovani. Mentre scendo ripenso a quel carico di emozioni pesanti e tragiche che furono vissute proprio lì. Ripenso a quel tenente austriaco, Felix Hecht, che ancora giace in quei ghiacciai. Ripenso alle sue parole tormentate che ci ha lasciato sulla guerra.

Via via che scendiamo di quota, nel silenzio della sera, porto con me un fardello di pensieri che si mischiano ad una crescente sensazione di soddisfazione per la missione compiuta.

Si combatteva qui! Avrà ancora tanta strada da fare nel ricordo di quelle storie e di quei luoghi, per me invece è tempo di iniziare a guardare più in là, verso nuovi progetti ed altre mete.

Info: le fotografie delle missioni fotografiche degli ultimi due anni e mezzo arricchiranno la mostra fotografica, che già sta girando l’Europa, e saranno esposte per la prima volta dal 14 novembre 2017 presso la prestigiosa Sala della Commenda di Pré a Genova.

© Franconiphotos.eu – Tutti i diritti riservati.

3 years ago Commenti disabilitati su Caré Alto: Missione compiuta!