Menu
Tallinn, here we are!

Tallinn, here we are!

Tallinn, quanta strada è stata fatta da “Si combatteva qui! Sulle orme della Grande Guerra”, un progetto lungo e complesso fatto di sacrifici, sforzi e fatiche ma anche tante grandi soddisfazioni.

Ne è passato di tempo da quando mi sono trovato tra le mani le ossa di un soldato su una dimenticata montagna delle Alpi e oggi con soddisfazione posso dire che, essendo all’ottava sede espositiva, stia contribuendo efficacemente al ricordo di quei luoghi e delle persone che vi si dissolsero dentro perdendo vita e affetti.

Storie di un continente ancora disunito e in guerra, prima che l’Unione Europea venisse a porre la parola fine sulle guerre fratricide.

Domani si inaugura nel punto più a Nord e più a Est dove sia mai stato con un’esposizione: Tallinn, presso il Museo della Fotografia, ospitato nella città vecchia in quelle che erano le prigioni medievali. Alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia e dell’Ambasciatrice d’Austria l’inaugurazione prevede una breve introduzione di un Professore di Storia di Tallinn ed un accenno introduttivo mio sullo spirito dell’esposizione.

Quest’anno però segna una svolta per “Si combatteva qui!”, il percorso è finalmente concluso e la seconda edizione, che affiancherà la prima è ormai pronta e verrà esposta per la prima volta presso la millenaria Sala della Commenda di Pré a Genova a partire da novembre di quest’anno.

100 scatti in bianco e nero che ripercorreranno i fronti di combattimento dalle Alpi fino ai lontani e dimenticati Monti Carpazi mostrando storie completamente dimenticate di persone ed etnie diverse che vissero l’orrore più disumano: la guerra.

Da ottobre sarà infine nelle librerie il lavoro completo pubblicato con la prestigiosa casa editrice Ulrico Hoepli.

In attesa di modificare con tutte queste news la pagina dedicata all’esposizione ringrazio quanti mi stiano incoraggiando ad andare avanti.

© Franconiphotos.eu – Tutti i diritti riservati.

2 years, 4 months ago Commenti disabilitati su Tallinn, here we are!