Menu
Il Monastero di Valle Christi

Il Monastero di Valle Christi

Il Monastero di Valle Christi

Dietro ogni angolo in Italia si nasconde una perla e la Liguria ne racchiude una speciale. Una regione scoscesa tra mare e montagna ricca di una storia strepitosa. E’ qui che si trova uno dei luoghi più affascinanti e misteriosi che abbia visitato: i ruderi del Monastero di Valle Christi.

 

La valle ad un passo dal mare

A meno di tre chilometri dalla famosa costa del parco marino protetto di Portofino e alle spalle dell’omonimo monte si trova una piccola valle di un verde lussureggiante e attraversata da un torrente ed un ruscello.

 

Genova “la Superba”

Nel lontano 1100 la Liguria era una terra vitale che dava origine ai più intrepidi naviganti. Genova era una potenza marittima che dominava il mediterraneo. Sul finire del 1100 la sua indipendenza venne messa in pericolo dal Barbarossa. La città fu cinta di mura e la resistenza opposta al Barbarossa le valsero il nome “la Superba”. Questo periodo però portò con se lacerazioni interne e lotte intestine che sfociarono in omicidi e atroci lotte.

 

L’omicidio del console

Nel 1187 venne ucciso, a causa di queste lotte, il console Angelo de Mari. Sua moglie, Attilia Malfante, affranta dal dolore, anni più tardi decise di ritirarsi a vita religiosa allontanandosi dal clima turbolento di Genova per andare a vivere in zona che desse pace all’anima. Fu così che venne fondato nel 1204 in quella valle il Monastero cistercense di Valle Christi.

 

Il lazzaretto

Poco distante, appena più in su nella valle, si trova il lazzaretto di Bana. Costruito nel 1450 per far fronte ad una epidemia di lebbra. Successivamente accolse i malati di peste. Oggi rimane ancora in piedi con un suggestivo affresco.

 

Il medioevo

Rivedere questi luoghi ci porta a rivivere il medioevo, fino a quel 1573, quando il monastero venne sconsacrato e venne condannato all’abbandono.

 

Un fascino antico

Giungere oggi davanti a quelle rovine significa affacciarsi su un passato remoto e affascinante. Tra quei ruderi che si stagliano nel cielo, incorniciati dal verde della valle e dalla quiete dell’entroterra, si respira la storia.

 

Luogo di cultura

Oggi quelle mura sono un luogo di riflessione e di cultura. Nelle estati liguri si tengono concerti e spettacoli teatrali. In un’atmosfera suggestiva d’altri tempi.

 

Per informazioni sul calendario degli eventi culturali rimando al sito dell’associazione Valle Christi che organizza il festival estivo.

© Tutti i diritti riservati – Franconiphotos.eu

8 months, 3 weeks ago Commenti disabilitati su Il Monastero di Valle Christi